martedì 16 marzo 2010

iPhone: anche Intesa Sanpaolo ha il suo

Per i clienti Intesa Sanpaolo che usano soprattutto l'home banking ci sono buone notizie in arrivo (Leggi qui) e una è già attiva: si tratta della possibilità di scaricare gratuitamente sul proprio iPhone l'applicazione che serve per collegarsi con un clic a diversi servizi informativi e dispositivi.

E' così possibile visualizzare il saldo e i movimenti dei propri conti correnti, delle proprie carte di credito, di debito o prepagate oppure consultare le quotazioni dei titoli quotati sulla Borsa Italiana e l’elenco e il controvalore dei titoli presenti nei propri depositi amministrati, rubriche fondi.

Si può fare un bonifico nell'area euro o revocarlo, ricaricare il cellulare o la prepagata. Non è poco. Per i ricercatori d NetBanker in USA a fine 2010 gli utenti di servizi mobile banking supereranno quelli che usano il web sul computer. E da noi? Questo applicativo di Intesa, che si chiama "La tua banca" e si trova nella categoria "Finanza" delle applicazioni disponibili su Apple Store è stato sviluppato da Nòverca, il gestore di telefonia mobile partner del gruppo guidato da Corrado Passera. Se Poste Mobile ha già superato 1 milione di sim vendute nel 2009, Nòverca cerca in tutti i modi di arrivare a questo importante traguardo, usando utti gli strumenti web 2.0 disponibili, dal blog ai giochi interattivi. Nòverca punta molto anche sulle sinergie con la prepagata SuperFlash, la carta sostituisci-conto potenziata nel 2009 (vedi prepagateaconfronto.com). Ce la farà? Chi ha un iPhone oggi è ancora un numero di persone privilegiate (erano 800 mila a fine 2009), ma grazie alle nuove offerte Vodafone sembra possano superare il milione e mezzo a metà anno.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Complimenti davvero per l'app, neanche i siti del 1996 erano così brutti... per non parlare del logo in caricamento, semplicemente imbarazzante!
Prima di scrivere senza dare un minimo valore aggiunto alla notizia (un commento, una sensazione, una recensione), forse è il caso di provarle le cose.

Francesca Tedeschi Di Dario ha detto...

Grazie per il commento: comunque questo è un Blog non un rapporto di OF dove invece diamo notizie di conti, applicazioni eccetera provati. Stiamo infatti provandola l'applicazione e diremo a breve cosa ne pensiamo.