domenica 24 maggio 2009

Sella attiva un concorso su Facebook

Il consiglio a tutte le banche online: fate come Sella. Aprite subito una pagina su Facebook, prima che qualcun altro lo faccia. E magari diventi la vostra "faccia" pubblica, quella, ovviamente, che non vi piace. Il phishing passa anche dalla più grande community oggi attiva in Italia (Leggi qui). Ecco cosa ha fatto Banca Sella: ha creato, immagino in poco meno di 5 minuti, una paginetta-etta con il suo "blasone" al posto della faccia e poi ha aggiunto la pubblicità del suo ultimo concorso: Mobile Banking Mania. Si tratta di postare foto fatte con il cellulare mentre lo si usa per fare riacariche, bonifici o semplicemente interrogando il proprio mobile conto.

Ho scelto la bella foto intitolata "stipendio in riva al lago", la più taggata fino ad oggi. Su Facebook si trova anche un gruppetto di "collaboratori di Banca Sella" di poche persone. Questo gruppo, invece, ne conta già 285. Bella idea che dimostra che se be usato anche Facebook può essere utile alle banche. Solo che mi sono iscritta e ancora oggi non hanno condiviso con me nessun messaggio. In attesa...

lunedì 18 maggio 2009

Voce Arancio. Il denaro e le altre cose in un nuovo magazine online


Oltre il denaro quali altre cose potrebbe trattare un portale di news edito da una banca internazionale come Ing Direct? Al suo secondo numero, uscito il 13 maggio, finalmente l'ho capito anch'io al di là dei comunicati stampa e da brevissime note informative. Voce Arancio al sito http://vocearancio.ingdirect.it/ vuole fare cultura, ma soprattutto catturare il vasto pubblico di curiosi a caccia di informazioni utili, ma anche semplicemente interessanti. Le news sono infatti il settore più apprezzato e seguito dal pubblico di cyber-nauti. Mentre il primo numero aveva Marchionne in copertina, l'attuale ha una torta nuziale spezzata in due dedicata al tema scottante del divorzio. E lo fa in modo molto divulgativo. Mentre il Magazine Arancio, su carta e distribuito in quasi 1 milione di copie, accoglie firme importanti (il secondo numero, nel 2005, aveva ospitato Ferruccio de Bortoli), il magazine online è adatto a una lettura veloce, quasi in pillole.

Ha spiegato Sergio Rossi, Direttore Marketing e Comunicazione di Ing Direct Italia: "Voce Arancio nasce con l'intento di diffondere maggiormente l'informazione sul risparmio. Crediamo infatti che un valido aiuto per risparmiare sia avere informazioni corrette e aggiornate che permettano di poter fare scelte più consapevoli. L'obiettivo non è quello di replicare le testate economiche già esistenti ma creare uno strumento di informazione online, che consenta ai risparmiatori di avere maggiore conoscenza sull'origine e sul destino dei propri soldi". Destino amaro se si parla di divorzio, ma destino luminoso se si affronta il tema del futuro del libro (sarà l'e-book?) oppure del futuro della carta. Anche se io fino ad oggi informazioni sul risparmio non ne ho trovate.

Completano questa novità editoriale, una rassegna stampa "La voce degli altri" che parla di giornali, ma anche di libri e un'agenda con date da appuntarsi come aste d'arte. Un indice di nomi comuni e propri, in stile wiki, serve un po' come riempitivo, ma comunque utile.Da seguire con attenzione.